Come creare il tuo negozio online: suggerimenti per siti Web di e-commerce

how-to-create-your-online-store


Con le vendite di e-commerce che rappresentano il 17% di tutte le vendite al dettaglio e in crescita a un ritmo impressionante del 13,7% all’anno, la creazione di un sito Web di e-commerce sta diventando uno dei modi più redditizi per fare affari. Ma padroneggiare la tecnologia può rivelarsi difficile: la buona notizia è che non hai bisogno di molte risorse, tempo o conoscenze tecniche per creare e lanciare un negozio online di successo.

Ti chiedi come creare il tuo negozio online? Inizia con le basi

Il negozio di e-commerce di successo inizia con un web design di prim’ordine. Gli elementi di design del tuo negozio devono attirare e catturare i tuoi visitatori: fai uso di immagini a larghezza intera e riduci al minimo il testo per evitare distrazioni. Con oltre il 93% dei consumatori che ammette che l’aspetto visivo è il fattore più importante quando si effettua un acquisto, assicurarsi che l’estetica del tuo negozio funzioni a tuo favore.

Un trucco per ottimizzare le prestazioni del tuo negozio online è mostrare i tuoi partner. Hai appena concluso una partnership con un marchio noto nel tuo o in un settore rilevante? Stabilisci la tua reputazione mostrandola sulla landing page: anche le piccole aziende aggiungono un certo grado di affidabilità al tuo marchio.

Quando si crea un sito Web di e-commerce, concentrarsi non solo sulla presentazione ma anche sul supporto. I clienti che sanno di poter ricevere assistenza tempestiva e affidabile dopo aver effettuato un acquisto avranno maggiori probabilità di diventare acquirenti abituali. Garantire la risoluzione dei problemi prima, dopo e durante il processo di acquisto con una funzione di chat dal vivo – studi hanno dimostrato che solo questo può aumentare i tassi di conversione del 10% o più.

Piattaforme e-commerce

Perché un negozio di e-commerce abbia successo, è necessaria una piattaforma affidabile. Le piattaforme di e-commerce come Shopify, Wix e BigCommerce sono generalmente il modo più semplice e veloce per costruire un negozio online e ognuno di questi potenzia milioni di negozi.

Ovviamente, puoi creare il tuo negozio con un editor di codice come WordPress e un servizio di web hosting come BlueHost ma questo richiede molta più abilità tecnica. Nella maggior parte dei casi, dovrai assumere uno sviluppatore web in grado di aumentare i costi. Le piattaforme di e-commerce hanno un basso costo di accesso e non richiedono molta competenza tecnica per la configurazione. Sono inoltre particolarmente scalabili, il che significa che puoi adattarli ed espanderli man mano che la tua azienda cresce.

Per capire quale piattaforma di e-commerce funziona meglio per la tua azienda, pensa alle tue esigenze. Se hai bisogno di un negozio su larga scala, potresti voler ricorrere a una piattaforma più potente come Shopify o BigCommerce. Queste piattaforme sono create per le aziende che vendono all’ingrosso e sono dotate di potenti strumenti di analisi per tracciare le finanze, le campagne di marketing e il comportamento dei visitatori.

Se la tua azienda è più piccola o non prevedi di vendere più di pochi prodotti, puoi iniziare con una piattaforma più semplice ed economica come Wix, Squarespace o Weebly. Sono estremamente facili da navigare e facili da usare e sono un ottimo modo per creare un negozio online redditizio.

In termini di funzionalità, sia BigCommerce che Shopify ti consentono di vendere attraverso i social media: Facebook, Instagram, Pinterest, nonché Amazon e eBay. BigCommerce supporta anche una funzione di recupero del carrello abbandonata che aiuta ad aumentare i tassi di conservazione e può aiutarti a recuperare il 15% dei tassi persi.

Se non sei sicuro di come creare il tuo negozio online o quale piattaforma si adatta meglio alle tue esigenze, prova le opzioni. La maggior parte delle piattaforme offre prove gratuite: 14 giorni per Wix e Shopify e 15 giorni per BigCommerce. Alcune delle cose da considerare quando si crea un negozio online è quanto sia intuitiva la piattaforma (per te e per i tuoi clienti), se offre hosting affidabile e può gestire molto traffico, com’è il supporto e se è gratuito, eventuali limiti sul numero di prodotti che puoi vendere e sull’ammontare delle commissioni di transazione che potresti dover pagare. Scopri quali opzioni offre la piattaforma di e-commerce in termini di spedizione e gestione delle scorte, nonché come vengono elaborati i pagamenti. È anche una buona idea esaminare come viene gestita l’ottimizzazione dei motori di ricerca: il tuo negozio verrà mostrato per i risultati di ricerca di Google?

Scelta di un nome di dominio

Hai trovato la piattaforma perfetta: congratulazioni, ora è il momento di iniziare. Scegliere il nome di dominio giusto è importante quanto scegliere la piattaforma di e-commerce giusta. Devi conoscere il tuo pubblico e la concorrenza: guarda cosa stanno facendo e mirano a farlo meglio. Scegli il giusto codice Paese: se il tuo pubblico di destinazione è costituito da molti clienti statunitensi o internazionali, è meglio scegliere un dominio .com.

Evita di usare nomi di marchi (a parte il tuo marchio, ovviamente) in quanto ciò può farti avere problemi legali. Cerca di essere unico e gioca con le parole per distinguerti dai tuoi concorrenti. Tuttavia, è importante stabilire la linea sottile tra l’essere interessante e l’essere troppo oscuro. Assicurati di aggiungere una parola chiave al tuo nome di dominio – qualcosa di rilevante per la tua nicchia o settore in quanto ciò ti aiuterà a scalare le classifiche dei motori di ricerca. Come regola generale, maggiore è il posizionamento del tuo sito Web, maggiore sarà il traffico che otterrai e più traffico si tradurrà in entrate più elevate. Nel caso in cui possiedi già un nome di dominio, considera di trasferirlo nel tuo negozio online.

Parole di separazione

Infine, assicurati che il tuo negozio online supporti le opzioni di pagamento più diffuse. Più è facile per i tuoi clienti effettuare un acquisto e pagare, maggiori saranno le tue vendite. PayPal è attualmente la soluzione di pagamento di riferimento, ma il tuo pubblico di destinazione potrebbe preferire altre opzioni – ecco perché conoscere la tua base di clienti è essenziale per gestire un negozio di e-commerce di successo.

Prendi in considerazione anche l’aggiunta di recensioni di prodotti per rafforzare la fiducia dell’acquirente. Gli acquirenti online si affidano al feedback degli altri acquirenti per prendere una decisione – incoraggiali offrendo loro l’opportunità di vedere cosa pensano i tuoi clienti felici.

Ti chiedi come creare il tuo negozio online? Segui questi suggerimenti per creare e ottimizzare il tuo negozio di e-commerce e massimizzare i tuoi ricavi online.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map